Progettazione e realizzazione dell'intervento

Individuata la tipologia di interventi, si procede alla progettazione definitiva ed esecutiva delle opere da realizzare. In questa fase, professionisti abilitati alla progettazione di edifici ed impianti, si occuperanno di redigere i documenti necessari per l'ottenimento del tipolo abilitativo per l'esecuzione delle opere (DIA, SCIA, Permessi di costruire, ecc). Si passa quindi alla redazione dei progetti esecutivi architettonici, impiantistici e di sicurezza del cantiere, dei capitolati necessari per appaltare e realizzare le opere.

La progettazione riguarda, generalmente, gli interventi incentivabili:

  • sostituzione dei generatori degli impianti di riscaldamento/climatizzazione ad alta efficienza;
  • coibentazione per miglioramento delle caratteristiche termiche dell'edificio e sostituzione degli infissi;
  • installazione di impianti ausiliari (fotovoltaici, solari termici, ecc.).

L’esecuzione degli interventi i efficientamento, è la diretta conseguenza dell’attività di analisi e progettazione precedentemente svolta. Se l’intervento riguarda un edificio dove i lavori devono essere svolti in presenza degli abitanti/utenti attraverso una programmazione attenta dei lavori da eseguire e la scelta oculata delle tecnologie e dei materiali da utilizzare si assicurerà il minor disagio possibile.

La fase di realizzazione deve pertanto assicurare:

  • appalto dei lavori ad imprese specializzate;
  • utilizzo di materiali e attrezzature di qualità, da parte di squadre specializzate;
  • tempi di esecuzione limitati;
  • sicurezza ed incolumità degli utenti, evitando disturbi derivanti da rumore, polvere, ecc.

 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito dedicato all'attività di efficientamento di EFFE